QUALI SONO GLI SCOPI DELLA FONDAZIONE EVOLA

  Al fine di chiarire una volta per tutte le idee a quanti, in buona e soprattutto in mala fede, mettono in discussione l'attività della Fondazione accusandola addirittura di “tradire Evola”, riportiamo l'articolo 4 dello Statuto che venne dettato, come si dovrebbe ben sapere, poco prima della morte, da Julius Evola in persona, in cui si specificano gli scopi che la Fondazione è tenuta a perseguire, questi e non altri fantasiosi.

ARTICOLO 4

La Fondazione ha per scopo la riaffermazione dei valori tradizionali della cultura come espressione della personalità umana, nel pensiero, nell'indagine storica e scientifica, nell'arte.

A tal fine la Fondazione si propone di creare un fecondo terreno di incontro, di discussione, di cooperazione fra tutti coloro che nei diversi campi della vita culturale seguono i princìpi della verità e della responsabilità, a ciò promuovendo:

a) pubblicazioni;

b) riunioni di studio, convegni e dibattiti;

c) conferenze, mostre, concerti;

d) premi periodici per opere d'arte, di studio e di alta cultura, tenendo presente soprattutto il loro carattere formativo in senso tradizionale;

e) contatti con associazioni analoghe italiane e straniere;

f) borse di studio;

g) ogni altra iniziativa che tenda a valorizzare ed a diffondere il pensiero e l'opera di Julius Evola.

La Fondazione ha carattere associativo, le suddette sue finalità sono immutabili quali previste nel presente articolo.

 

°°°°°°°°°°°

 


«Ciò che vi è di "universale" in un essere sarà considerato come il meno, come quel che in esso vi è di meno reale, di più astratto, di incompiuto; nell'"individuale" si intenderà invece ciò che ha valore, ciò che va voluto, ciò che è più reale, la perfezione, o fine (τελoς), di un essere. Ma, com'è noto, è esattamente questa la veduta di uno dei massimi esponenti dell'antica nostra cultura, di Aristotele, il quale contro Platone affermò che i "generi" e le "idee" in tanto hanno realtà, in quanto si incarnino e si attuino negli individui. Questa veduta generale antimistica e antiuniversalistica, nel caratterizzare esattamente lo spazio del mondo occidentale in opposto a quello orientale, non esprime, anch'essa, che l'opposizione che in questo piano è determinata dal duplice riferimento a "verità guerriere" e "verità contemplative".»



 

 

Julius Evola: Per una difesa romana dell'Occidente, in "Vita Nova", ottobre 1931,
ora in Vita Nova (1925-1933), Roma 1999.

 

NOVITA'

"Rigenerazione Viola", di FJE, in "Polemiche"

Presentazione del libro: "Tradizione. Demitizzare la modernità", di G. Sessa (Fiuggi, 30/03/2019)

"Tradizione. Demitizzare la modernità", di G. Sessa - Recensione di Giacomo Rossi

Video della presentazione del libro: "Teoria e pratica dell'arte di avanguardia" di J. Evola (07/03/2019)

Conferenza: "La crisi dell'identità culturale italiana" (Terni, 12/04/2019)

Pubblicato: "Tradizione. Demitizzare la modernità", di Giovanni Sessa

Presentazione del libro: "Nostalgia degli dèi" di M. Veneziani e convegno (Frosinone 28/02/2019)

"Teoria e pratica dell'arte d'avanguardia" di J. Evola, recensione a cura di G. Sessa

Presentazione del libro "Teoria e pratica dell'arte d'avanguardia" di J. Evola (Roma, 7 marzo 2019)

Convegno: "Fiume città sacra" (Milano, 01/05/2019)

J. Evola: "Sacro, Mito, Religione. Lettere a Mircea Eliade 1930-1962", recensione di G. Sessa

In libreria a gennaio 2019: "Guglielmo IX d'Aquitania", di Nuccio D'Anna

Risposta della Fondazione a R. Del Ponte

In libreria: "La profezia di Virgilio. Il fanciullo divino e il mistero della IV egloga", di Nuccio D'Anna

J. Evola: "Teoria e pratica dell'arte di avanguardia" in uscita a gennaio 2019 (Un volume di 480 pagine che riunisce cinque opere ormai introvabili dell'Evola artista, testi inediti, schede dei quadri, 34 immagini a colori e 25 in bianco e nero)

Novità editoriali: "Julius Evola dans la guerre et au-delà 1943-1951" di G. De Turris (contenente quasi tutti gli aggiornamenti preparati per la IV ed, italiana non ancora uscita)

"Studi evoliani 2017" - Recensione di Giacomo Rossi

Speciale J. Evola su "Biblioteca di via Senato" disponibile online

"Dada? Una pazzia criminale" di Emanule La Rosa - Recensione a cura di G. Sessa

Una strada di Sutri intitolata a Julius Evola

J. Evola, "Il cammino del cinabro" - Recensione di G. Damiano

Intervista a Alexandr Dugin (a cura di A. Scarabelli)

"J. Evola 1898-2018. Inserto speciale  tratto da 'il Borghese' n. maggio 2018, relativo alla commemorazione dei 120 anni dalla nascita del Barone" (Segnaliamo, inoltre, l'uscita sul 'Primato nazionale' di maggio di uno speciale Evola, in cui compaiono scritti di Giovanni Damiano, Alberto Lombardo e Sandro Consolato).

In libreria un nuovo libro di Giandomenico Casalino: "Hegel, Evola e la conoscenza del divino"

Una tesi di laurea su Evola: " Di una possibile trascendenza: storia e libertà nel pensiero di Julius Evola" .

"Evola in USA, ovvero effetto boomerang" , di Fondazione J. Evola

"Paesaggi di rovine", di G. Damiano

In libreria "Arte e filosofia in Julius Evola" di Gian Franco Lami

Nuova edizione di "Julius Evola. Un filosofo in guerra 1943-1945" di G. De Turris

Intervista a G. de Turris su counter-currents.com

Evola su Youtube: intervista a J. Evola del 01/01/1971

Intervista concessa a "Ereticamente.net" da Gianfranco de Turris

"Gli atti del convegno "Evola e l'Oriente"

Una pagina per ricordare Gian Franco Lami

Un ricordo di Giovanni Oggero (Fondatore delle Edizioni Arktos)

Atti del convegno: "Evola e la filosofia"

Sito ufficiale della Fondazione Julius Evola. Tutti i diritti riservati

Ultimo aggiornamento: 25 marzo 2019